Cinque Anime

Romanzo che segna il mio esordio nel thriller e che vuole raccontare una storia di crescita personale, di paure e orrori, ma anche di forza di volontà e speranza.
Cinque Anime è un testo che ho scritto nella prima metà del 2019, periodo che per me non è stato semplice superare per via di alcuni eventi che hanno intaccato in modo prepotente la mia emotività. Questa storia, assieme ai suoi personaggi, sono riusciti ad aiutarmi molto e a insegnarmi tanto.
Devo a Cinque Anime molto più di quanto riesca a spiegare.

Il libro è pubblicato da Altrimedia Edizioni per la collana I Narratori ed è distribuito in tutte le librerie fisiche e digitali.

SINOSSI

Resti umani avvolti in sai bianchi raffiguranti un pentacolo. Quattro date incise in una grotta. Per il commissario Matteo Iardi quel macabro ritrovamento potrebbe essere la svolta nel caso che gli ha sconvolto la vita, la sparizione della sorellina Sofia, quarant’anni prima, una scomparsa che ha frantumato una famiglia. È così che la vicenda personale del poliziotto si intreccia a quella di un serial killer che molto presto potrebbe colpire ancora. Con un ritmo serrato e uno stile impeccabile, tra magia nera e segreti sconvolgenti, Francesco Leo in Cinque anime descrive una pericolosa e avvincente corsa contro il tempo.

BOOKTRAILER

DOVE ACQUISTARLO?

LINK ALL’ACQUISTO

EDIZIONE DIGITALE

AMAZON – In arrivo.

EDIZIONE CARTACEA

AMAZON – https://amzn.to/3CfY2n6

IBS – https://bit.ly/3tfLtnx

LAFELTRINELLI – https://bit.ly/3te6tLh

MONDADORI – https://bit.ly/3pK1AZN

UNILIBRO – https://bit.ly/3hqnJYo

LIBRACCIO – https://bit.ly/3ItUArb

ALTRIMEDIA EDIZIONI https://bit.ly/3tcv1EI

DISPONIBILE NELLE LIBRERIE.

QUAL È IL MESSAGGIO?

Cinque Anime è un romanzo che racconta di luce e ombre, di un caso da risolvere e un mistero da svelare. Tuttavia, tutto questo è un pretesto per narrare la crescita di un personaggio, quella dell’ispettore Matteo Iardi, che si troverà a fare i conti con un passato da cui voleva fuggire e degli eventi che lo condurranno inevitabilmente a crescere.
Il messaggio del testo risiede proprio in questo, nel valore della formazione continua, la vita che evolve e che spesso riesce a cambiare radicalmente l’animo umano. Al contempo, viene data forza al concetto secondo cui è necessario avere sempre la forza di accettare il cambiamento e adattarsi, affinché ogni volta che si viene messi in ginocchio si possa avere la forza per tornare in piedi con più tenacia e, soprattutto, maggiore consapevolezza di sé e del mondo.

ESTRATTO

Nonostante il freddo tagliente lui restava fermo nel suo completo ormai trasandato quanto il suo spirito, immobile a vagare in luoghi sconosciuti dalla mente.
Rientrò dopo diversi minuti, quando il gelo che non aveva percepito fino ad allora giunse a scuoterlo tutto d’un colpo. Accese il condizionatore nel soggiorno e si diresse nella sua stanza, dove su un mobile una foto di Sofia lo guardava. Avanzò fino al ritratto, e accarezzò con le dita i bordi della cornice impolverata.
«Spesso mi sono fermato a pensare se sono davvero ciò che credevi che diventassi. E così ho cambiato forma più volte, alla ricerca di quella affine al mio essere. Alla ricerca di me stesso. Ho riso, ho pianto e infine sono caduto, ma l’ho fatto con le mie gambe e oggi non c’è errore che non ripeterei. Perché se sono arrivato tanto lontano è grazie alle scelte intraprese, giuste o sbagliate che siano», sussurrò, i polpastrelli serrati attorno all’immagine. «Continuerò a osare, prima che la paura mi renda l’ombra di ciò che avrei voluto essere. E magari ci ritroveremo uniti alla fine del viaggio.»