Quest’anno è stato duro. Ci siamo spesso sentiti privati della libertà, ci siamo spostati guardinghi e con sguardo chino abbiamo diffidato di chiunque ci stesse attorno. Abbiamo avuto paura, ci siamo isolati. Ma in questa solitudine abbiamo avuto tempo per riflettere.
Abbiamo rispolverato vecchi valori, compreso cosa davvero ci manca e quello che ci serve per stare bene. Abbiamo ripreso a combattere e capito che anche ciò che appare scontato può risultare evanescente.
Per questo, vorrei ripartire da qui. Da quello che, mi auguro, sarà un nuovo inizio all’insegna di quanto di buono possa accadere.

Tanti auguri,
Francesco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...